Meningite batterica fulminante, muore a Cesena bambino di 9 anni

14 giu. – Un bambino di 9 anni e’ deceduto questa mattina all’ospedale Bufalini di Cesena per una meningite meningococcica fulminante. Il piccolo, residente nel comune di Longiano insieme alla famiglia, era stato ricoverato ieri sera nel reparto di Pediatria e poi trasferito in Anestesia e Terapia Intensiva, dove pero’ e’ deceduto all’alba di questa mattina, nonostante le cure tempestive e le manovre rianimatorie messe in atto. Ne da’ notizia l’ufficio stampa dell’Ausl di Cesena, che comunica inoltre la tempestiva attivazione del sistema di sorveglianza sanitaria.

Contestualmente al ricovero del piccolo e’ scattato il sistema di sorveglianza sanitaria da parte del Dipartimento di Sanita’ Pubblica e della Pediatria di Comunita’ dell’Azienda USL di Cesena. A scopo preventivo sono state sottoposte immediatamente a profilassi antibiotica tutte le persone che hanno avuto contatti stretti con il bambino: i familiari, gli operatori sanitari che lo hanno assistito, i compagni e le insegnanti della classe frequentata dal bambino, gli amici e le insegnati del centro estivo di Pinarella di Cervia, che il bambino aveva iniziato a frequentare al termine della chiusura estiva della scuola.

Nel comunicato si sottolinea che e’ infatti opportuno che le persone che hanno avuto contatti continuativi e ripetuti con un soggetto ammalato (familiari, conviventi, colleghi di lavoro..) siano sottoposti a profilassi antibiotica per abbattere il rischio, gia’ di per se stesso molto basso, di ammalarsi. Oltre all’antibiotico, per prevenire altri eventuali casi secondari nell’immediato e in modo duraturo, ai compagni e alle insegnati della classe e del centro estivo e’ stata offerta anche la vaccinazione contro il meningococco tipo C, responsabile dell’infezione. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -