La “cagnotta” di Angela

13 giu – I padroni indiretti dello spread, che stanno assediando alcuni debiti sovrani europei, compreso il nostro, conoscono bene i rischi derivanti dalle posizioni ribassiste, quando chi è oggetto dell’assedio ha sufficienti armi per difendersi ed eventualmente rispondere all’assedio.
Non è purtroppo il caso dell’Europa.

La speculazione ha più mezzi per attaccare e offendere, garantendosi un ottimo ritorno dal capitale di rischio.
In sostanza, l’Europa è terreno ideale per la speculazione: dato che i combattenti delle squadre avversarie hanno poche munizioni a disposizione della loro difesa.
Questo accade perché l’Europa non è l’Europa che avrebbero voluto i padri fondatori e la Bce è più vicina alla Banca centrale del Monopoli che alla Fed.
A questo punto anche la Francia è a rischio, e la Germania potrebbe cominciare a non sentirsi troppo bene.

Comunque, la migliore alleata involontaria della speculazione è la signora Merkel.
Meriterebbe la “cagnotta” che i vincitori danno al biscazziere dopo una consistente vincita al gioco d’azzardo.
La “cagnotta” di Angela…

Guglielmo Donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -