Effetto Monti, Federalberghi: turismo in recessione, italiani falcidiati dalla crisi

13 GIU – La politica economica di Monti miete un’altra vittima. Il pre-consuntivo alberghiero dei primi 5 mesi conferma lo stato di grave recessione nel quale è entrato il settore. A sostenerlo e’ il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, il quale aggiunge che nei mesi estivi le tariffe alberghiere subiranno un calo medio del 6%”.

“Dai nostri dati -prosegue Bocca- emerge una situazione difficilissima che evidenzia come nel giro di pochi mesi la componente italiana, falcidiata dalla crisi, abbia tagliato i consumi turistici”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -