Crisi, la Lagarde come Soros: abbiamo meno di tre mesi per salvare l’euro

12 giu – Per salvare l’euro si dovrebbere intervenire ”piu’ rapidamente, anche in meno di tre mesi”. Cosi’, il direttopre del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, in un’intervista a Christian Ammanpour della Cnn, ha risposto alla domanda se condividesse la previsione del finanziere George Soros, secondo il quale Bruxelles ha solo novanta giorni per salvare l’eurozona.

”Non sto fissando un termine entro il quale tutta la situazione dovrebbe risolversi – ha tuttavia specificato Lagarde -. La creazione dell’Eurozona ha richiesto tempo ed e’ un lavoro ancora in corso al momento e deve essere migliorato, modificato e rafforzato nel corso del tempo”.

Per quanto riguarda la Grecia, il numero uno del Fondo ha inoltre ricordato come i greci debbano condividire l’austerity fissata dal governo per rafforzare la propria economia.

”Penso che la lotta all’evasione fiscale e’ uno strumento necessario per ripristinare la situazione di ogni paese, in Grecia, come in altri”, ha detto, sottolineando la necessita’ di ”ridurre il deficit fiscale nel Paese a poco a poco, in modo costante”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -