Iraniano massacra di botte la moglie perchè si mette a cantare con lui

11 giu – Il video mostra un uomo, presumibilmente ubriaco, che canta davanti ad una telecamera.  Ad un certo punto, una donna presente nella stanza comincia a cantare anche lei. La reazione è violentissima:  l’uomo la prende a calci, la fa cadere e continua a colpirla mentre lei è a terra, pestandola a pedate e scagliandole anche addosso degli oggetti. Quando lei cerca di fuggire urlando, l’energumeno la insegue anche all’esterno.

La condizione delle donne in Iran è drammatica. Ieri le autorita’ iraniane hanno vietato alle donne di assistere alle partite degli Europei di calcio nei luoghi pubblici dove sono state organizzate visioni collettive.

Lo ha reso noto un portavoce della polizia, citato dall’agenzia stampa Isna, secondo il quale gli uomini fanno commenti troppo volgari durante le partite. Molti cinema di Teheran si sono attrezzati per mostrare le partite, diffuse anche in diretta televisiva sulla rete di Stato.

Le autorita’ iraniane, invece di obbligare gli uomini a tenere un linguaggio piu’ consono nei luoghi pubblici, hanno preferito escludere le donne: un’ennesima scusa per imporre la segregazione femminile.



   

 

 

1 Commento per “Iraniano massacra di botte la moglie perchè si mette a cantare con lui”

  1. però come cantante credo che facesse parte di un noto gruppo …gli ANIMALS

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -