Terremoto Emilia, aziende ferme: dializzati a rischio per reni artificiali cinesi

10 giu – Terremoto Emilia Romagna, imprese ferme a seguito del sisma e dei crolli. Da qui il blocco delle produzioni biomedicali, con dializzati a rischio per l’utilizzo di prodotti stranieri scadenti e non sterilizzati. Allarme e denuncia. Dagli inviati Serena Giannico e Massimiliano Brutti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -