Sisma: sfollata muore a Cervia per legionellosi, avviate bonifiche in 2 alberghi

CERVIA (RAVENNA), 10 GIU – Il sisma, che ha sconvolto l’Emilia, l’aveva costretta a lasciare la sua cittadina nel Modenese. Riparata a Cervia, e’ morta, nella notte tra venerdi’ e sabato in ospedale a Ravenna a causa di una legionellosi.

A scopo preventivo, e’ stata avviata una bonifica sulle due strutture alberghiere che hanno ospitato la signora di 64 anni sfollata dalla provincia di Modena. L’Ausl di Ravenna ha gia’ dato comunicazione dell’accaduto, attraverso la Regione, anche all’Ausl di Modena dato che non c’e’ certezza del luogo dove la donna possa avere contratto l’infezione. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -