Terrorismo, moglie di Zawahiri a donne arabe: educate figli al jihad

8 giu – “Il consiglio che vi do e’ quello di educare i vostri figli al jihad e al martirio, inculcate in loro l’amore per la morte sulla via di Allah“. E’ questo l’appello lanciato oggi da Umm Umaima, moglie del leader di al-Qaeda, Ayman al-Zawahiri, in un documento in arabo diffuso dai forum jihadisti sul web intitolato ‘Messaggio alle musulmane dopo le rivoluzioni’.

Tutte le buone musulmane devono lavorare affinche’ i loro figli siano i nuovi Saladini” ha sottolineato la donna, moglie del medico egiziano che l’anno scorso ha preso il posto di Osama Bin Laden. Parlando della Primavera araba, Umaima si congratula con tutte le donne “per queste rivoluzioni benedette che sono riuscite a far cadere i tiranni peggiori”. Precisa inoltre che “la questione di Gerusalemme resta la nostra battaglia fondamentale. Per questo chiedo ad Allah che queste rivoluzioni siano solo l’inizio per arrivare alla sua liberazione”.
Umaima invita inoltre le donne musulmane a “tenere duro e mantenere il vostro velo in tutti i luoghi, nelle universita’ e al lavoro. Il velo islamico e’ il simbolo dell’identita’ della donna musulmana che l’Occidente vuole eliminare”.
La moglie di al-Zawahiri si rivolge infine alle donne tunisine affinche’ combattano in difesa del velo islamico e ai movimenti islamici dei paesi arabi perché applichino la sharia nei loro paesi, concludendo con un appello in favore di tutte le donne musulmane detenute in Occidente. aki


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -