A. Maria Tarantola, vicedirettore generale Bankitalia, scelta da Monti come presidente Rai

8 giu – Sarà Anna Maria Tarantola – attuale vicedirettore generale di Bankitalia – la nuova presidente della Rai; l’ex ad di Wind Luigi Gubitosi sarà direttore generale Marco Pinto il rappresentante del ministero del tesoro in consiglio d’amministrazione.

Di Pietro: la Tarantola è indagata per inchiesta su derivati tossici che hanno rovinato migliaia di imprese

Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Mario Monti, sottolineando che i criteri sono stati quelli della “neutralità dal punto di vista politico” e della “indipendenza” e “autonomia”. “Non abbiamo pensato di individuare un presidente figura del mondo della cultura o del giornalismo – ha spiegato Monti – ma abbiamo pensato alla dottoressa Tarantola, persona molto equilibrata e, come testimonia la sua attività di vigilanza in Banca d’Italia, persona ‘vigile’. Pensiamo che abbia tutte le caratteristiche per dare tranquillità e orientamento alla vita dell’azienda Rai”, che possiede al suo interno sufficienti talenti “artistici”.

Monti ha anche annunciato l’intenzione del governo di “sostenere modifiche di governance” ai vertici della Rai, assegnando più poteri al presidente e al direttore generale. Il premier ha ringraziato i vertici uscenti segnalando però il desiderio di un “rinnovamento completo”.



   

 

 

1 Commento per “A. Maria Tarantola, vicedirettore generale Bankitalia, scelta da Monti come presidente Rai”

  1. MO STIAMO A VEDERE :
    Soluzione 1 : appena vede i conti chiede a “babbo” che gli aumentino il canone di 3 o 4 volte ed i finanziamenti per raggiungere il pareggio , babbo glieli concede aumentando l’età pensionistica di altri 20 anni perchè “bisogna finirla col privilegio di andare in pensione prima dei 100 anni , mentre ci sono operatori della TV che non arrivano al milione di euro annuo !!!
    Soluzione 2 : : la signora si vergogna di fare parte di una azienda che sperpera denaro pubblico , chiede che venga eliminato il canone ed instaura una politica di estremo rigore eliminando i compensi faraonici e le spese inutili!
    Secondo voi quale soluzione avrà il “sopravvento ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -