Primavera araba Libia: ribelli occupano aeroporto di Tripoli, voli bloccati

Tripoli, 4 giu – La brigata armata ‘Al Awfia’ di ribelli libici, originari della citta’ di Tarhuna a sud, ha circondato l’aeroporto di Tripoli. Tutti i voli sono stati cancellati. Lo riferiscono fonti di sicurezza .

La notizia è stata confermata anche dalla tv araba ‘al-Jazeera’, secondo la quale “i miliziani hanno deciso di interrompere la protesta dopo un colloquio con il presidente del Cnt, Mustafa Abdel Jalil”.

Gli uomini della brigata di al-Tarhuna hanno occupato lo scalo per chiedere chiarimenti sul rapimento di uno dei loro capi, Bouajila al-Habashi, da ieri misteriosamente scomparso dopo essersi recato a Tripoli. I miliziani poche ore fa avevano circondato l’aeroporto e occupato la pista con i loro mezzi blindati.

Hanno anche cacciato i viaggiatori dalla sala d’attesa e ne avevano fatti scendere altri che si trovavano gia’ a bordo degli aerei pronti al decollo. Durante l’occupazione hanno anche sparato alcuni colpi di mitra in aria, ferendo lievemente un addetto allo scalo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -