Cassazione, Contrada chiede revisione del processo

Bruno Contrada

4 GIU – Domani l’ex superpoliziotto della Squadra Mobile di Palermo ed ex numero due del Sisde, Bruno Contrada, tentera’ di nuovo – innanzi alla Cassazione – di chiedere la revisione del processo che lo ha condannato in vita definitiva, nel 2007, a dieci anni di reclusione per concorso esterno.

Lo scorso anno Contrada aveva già tentato, senza successo, la carta della revisione. Per la Cassazione non c’erano motivi per riaprire il caso: la tesi del complotto dei pentiti ai suoi danni non fece breccia. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -