Terremoto: Tajani, pronti 200 milioni di fondi Ue per zone colpite

3 giu. – Pronti fondi Ue per le zone colpite dal terremoto in Emilia Romagna attraverso il fondo di solidarieta’ per circa 200 milioni ma potrebbero essere stanziati ulteriori 100 milioni dal fondo per lo sviluppo rurale.

( UE: 558 milioni in 10 anni all’Italia per catastrofi naturali, ma al Marocco ne regala 190 l’anno )

Ad annunciarlo il commissario europeo alla politica regionale, Johannes Hahn, e il vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, che hanno visitato Modena e sorvolato in eliccottero le zone colpite. Si tratta, ha spiegato Tajani al Tg La7, di un “fondo destinato non a prestito ma a fondo perduto, rappresenta circa il 2,5% del danno subito.

( Mentre i nostri imprenditori si suicidano, regaliamo al Marocco 270 milioni di euro )

Dal fondo di solidarieta’ dell’Ue potranno arrivare piu’ o meno 200 milioni di euro per i danni provocati dal terremoto. Ci sono dieci settimane di tempo per presentare la richiesta”. L’Europa, ha detto Hahn deve valutare la possibilita’ di offrire aiuti di stato per le imprese, il fondo di solidarieta’ che potrebbe arginare solo in minima parte lo spettro della delocalizzazione. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -