Sisma Emilia, a Mirandola si prega fuori dalla moschea

La moschea di Mirandola, punto d’incontro per oltre 500 musulmani, la cui ristrutturazione è costata tempo fa ben 400mila euro, è completamente inagibile. Presto verrà demolita.

I fedeli, adesso, vivono e pregano in due grandi tende montate a pochi metri di distanza: “Il Governo ci aiuti a ricostruirla”.

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -