Nigeria, Bomba in una chiesa: 12 morti e molti feriti, forse ancora estremisti islamici dietro l’assalto

3 giu – Una bomba è esplosa in una chiesa alla periferia di Bauchi, nel nord della Nigeria, uccidendo almeno 12 persone. L’attentato, provocato probabilmente da un kamikaze, non è ancora stato rivendicato, ma le chiese sono state quest’anno più volte l’obiettivo di attacchi firmati dal gruppo islamico radicale Boko Haram. Nella deflagrazione sono rimaste ferite molte persone.

L’esplosione è avvenuta nei pressi di una chiesa evangelica nel nord del Paese, come hanno riferito alcuni testimoni. I feriti sono stati portati nell’ospedale della città.La bomba è esplosa nei pressi di una macchina vicino alla chiesa. Un portavoce dell’agenzia nazionale nigeriana per la gestione delle emergenze ha confermato l’esplosione, ma non ha fornito altri dettagli. tgcom



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -