Ravenna: extracomunitario getta figlio giu’ dal balcone, poi si lancia anche lui

2 giu – RAVENNA – Al culmine di una lite domestica, davanti alla compagna ha gettato il figlio di un anno e mezzo dal balcone e poi si è lanciato anche lui nel vuoto. E’ la prima ipotesi formulata dagli inquirenti in merito a quanto accaduto attorno alle 13 a Ravenna in una palazzina di via San Lorenzo in Cesarea. Sono entrambi in gravi condizioni.

Sia l’uomo, un extracomunitario di origine africana, che il bimbo dopo un volo da un’altezza di una decina di metri, sono caduti in uno stretto cortile interno ricoperto di ghiaia. Sono entrambi ricoverati in gravi condizioni all’ospedale di Ravenna. Sono in corso verifiche dei carabinieri su eventuali testimoni per chiarire esattamente la dinamica dell’accaduto. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -