Celebrazioni 2 Giugno, Maroni: si buttano soldi nel cesso

2 giu. – “Abbiamo detto che non partecipiamo alle celebrazioni” della Festa della Repubblica, “perche’ riteniamo che queste celebrazioni, queste feste, questi buffet dovevano essere cancellati per dare aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto”.

Cosi’ Roberto Maroni, arrivando al congresso della Lega lombarda. “E’ una decisione – ha spiegato il triumviro della Lega Nord – che prescinde dal fatto che oggi c’e’ il congresso della Lega lombarda”. “Una decisione – ha proseguito Maroni – che vuole sottolineare l’inopportunita’ di festeggiare un evento, mentre c’e’ gente che soffre, che e’ morta, che ha perso tutto e l’aiuto dello Stato poteva e doveva essere molto piu’ concreto che non celebrare una festa facendo buffet e buttando soldi nel cesso”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -