Crisi, Borghezio: tutelare i cittadini, a rischio 650 trilioni dollari derivati

BRUXELLES, 30 MAG – Attualmente si stima siano in circolazione 650 trilioni di dollari in titoli derivati: un rischio per l’intero sistema creditizio europeo. E’ quanto denuncia l’eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio, che in un’interrogazione chiede alla Commissione Ue di tutelare i cittadini da questo ”pericolo”.

Il parlamentare del Carroccio fa riferimento in particolare al caso della societa’ finanziaria americana JP Morgan Chase, che ”ha ammesso una voragine di tre miliardi nel suo bilancio legata a speculazioni sui credit default swaps”. ”Il problema alla base e’ che una banca depositi, quale la JP Morgan Chase, continui ad attuare grosse operazioni speculative, contando sul fatto che il governo non le permettera’ di fallire”, afferma Borghezio. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -