Egitto, Fratelli Musulmani cantano vittoria, ma c’è un testa a testa tra Mursi e Shafiq

25 mag – I Fratelli Musulmani cantano vittoria nelle elezioni presidenziali egiziane, le prime dopo le dimissioni di Hosni Mubarak. Dai risultati parziali emerge infatti che il candidato del partito islamista, Mohammed Mursi, è in testa nelle preferenze in almeno nove province del paese.

Secondo quanto riporta il sito informativo egiziano ‘al-Youm al-Sabaa’, al secondo posto si piazza Ahmed Shafiq. “Siamo certi che il prossimo presidente dell’Egitto sarà Morsi”, ha detto Essam el-Erian, dirigente di Libertà e Giustizia, il partito dei Fratelli Musulmani.

Analizzando invece i primi risultati regione per regione, secondo la tv ‘al-Arabiya’, c’è un testa a testa tra Mursi e Shafiq nelle regioni settentrionali dell’Egitto. Ad Alessandria è invece in testa Abul Futuh seguito da Mursi. Ad al-Munia e Qana troviamo nei primi due posti Shafiq e Mursi e lo stesso accade ad Asiut. Il nasseriano Hamdin Sabahi è il primo invece a Port Said.

Il dato definitivo sullo spoglio, tuttavia, non si conoscerà prima di un paio di giorni. La tv di stato mostra in queste ore le immagini in diretta dello spoglio in alcuni seggi, che avviene sotto lo stretto controllo di giudici. Già questo è un risultato enorme per gli egiziani, che nell’era di Mubarak erano abituati a elezioni caotiche e poco limpide. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -