Pescara, PD indignato: ‘Pdl equipara i rom ai delinquenti’

22 MAG – Il Popolo della liberta’, partito di maggioranza al Comune di Pescara, equipara i rom ai delinquenti in un manifesto, apparso in piu’ punti della citta’, dal contenuto inequivocabile: “Il Pdl mantiene gli impegni. Fuori dalle case popolari rom e delinquenti“.

Il cartellone – 6 metri per 3 – ha scatenato le polemiche tanto che sarebbe gia’ in corso la copertura. Per il segretario cittadino del Pd, Stefano Casciano, si tratta di “uno scandalo, una vergogna inaudita, un abominio. Sono indignato, da pescarese e da italiano, per il razzismo esplicito degli amministratori che ci rappresentano”.

Spedizione punitiva di un gruppo di rom, Ultras di 24enne ucciso a Pescara

Tentò di uccidere prostituta nigeriana, arrestato rom a Pescara


 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -