Berlato (PDL-PPE): grave silenzio del governo sui marò, forse troppo impegnato a tassare gli italiani

18 mag – La polizia dello Stato indiano del Kerala ha depositato in tribunale 196 pagine di accuse contro i due marò Massimo Latorre e Salvatore Girone. I due italiani sono accusati di omicidio, tentato omicidio, danni e azione comune per delinquere.

<< Stiamo arrivando ai tre mesi dal primo giorno di detenzione dei nostri due militari in India – spiega l’on. Sergio Berlato – e pare che un po’ tutti si siano dimenticati del dramma che ha coinvolto i due marò e le loro rispettive famiglie. Anche in questo frangente emerge impietosamente la scarsa autorevolezza internazionale del Governo italiano, probabilmente troppo impegnato ad escogitare nuove tasse da regalare agli italiani >>.

Il parlamentare europeo del Pdl non nasconde le oggettive difficoltà per cui il Governo italiano ha dimostrato tutta la sua impreparazione.

Ci sono fondati motivi – ha affermato l’on. Sergio Berlato – per affermare che qualsiasi altra nazione al mondo, penso in particolare ai francesi, agli inglesi o agli americani, avrebbe mai permesso che dei propri soldati potessero venire  incarcerati da uno stato straniero e trattati come dei criminali comuni, soprattutto se accusati di presunti crimini mentre agivano su mandato del proprio Governo>>.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -