Cade veto di Sarkozy, con Hollande la Turchia torna a pensare alla UE

15 MAG – Dalla fine dell’impero ottomano, la Turchia non tifava cosi apertamente per un candidato alle presidenziali francesi: ora, con la vittoria di Francois Hollande, e con l’uscita di scena di Nicolas Sarkozy, “l’uomo del veto”, Ankara di nuovo sogna l’Europa.

Dopo il gelo degli ultimi mesi, aggravato dalle prese di posizione di Parigi sul genocidio degli armeni, negato da Ankara, la reazione turca all’elezione Hollande è stata calorosa, con messaggi e telefonate di congratulazioni ufficiali.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -