Westerwelle: La Germania deve fare da guida, vogliamo che la Grecia ce la faccia

12 mag. – Per risolvere la crisi che coinvolge l’Ue la Germania deve fare da guida, evitando pero’ di dare la sensazione di una “teutonische Dominanz”, una supremazia teutonica.

Lo afferma in un’intervista alla Welt il ministro degli Esteri, Guido Westerwelle, che messo in guardia i politici tedeschi dalla tentazione di “dominare la formazione dell’opinione pubblica in altri Paesi”. “Noi tedeschi dobbiamo mostrare un elevato livello di sensibilita’”, ha avvertito.

Westerwelle ha definito “disastroso” l’appello lanciato a suo tempo da Bild ai greci perche’ vendessero le loro isole per eliminare una parte del loro debito pubblico. “Dobbiamo discutere con Atene in modo tranquillo, preciso, ma anche deciso, poiche’ vogliamo che la Grecia ce la faccia“, ha sottolineato il capo della diplomazia tedesca, per il quale pero’ “come contropartita i greci devono tener fede alle promesse di riforma”. “Una cosa e’ chiara: se il nuovo governo respinge unilateralmente gli accordi, non ci potranno piu’ essere aiuti europei”, ha affermato Westerwelle.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -