Germania, coalizione della Merkel sconfitta nello Schleswig-Holstein

7 mag – Nel giorno dell’affermazione del socialista Francois Hollande alle presidenziali francesi, la cancelliera tedesca Angela Merkel deve incassare un’altra brutta “sconfitta“. La coalizione di centro-destra ha perso il controllo del Land dello Schleswig-Holstein.

Il voto in questo piccolo Stato rurale nel nord del Paese viene considerato un test per il governo Merkel, a 16 mesi dalle legislative, e a una settimana dal voto sicuramente più importante nella Renania del Nord Westfalia, lo stato più popolato della Germania.

Cdu in calo di un punto – Stando alle prime proiezioni diffuse dalla televisione pubblica ARD, la Cdu (Unione Cristiano Democratica) di Merkel ha ottenuto il 30,6% dei voti, in calo di un punto rispetto alle elezioni del 2009, mentre i liberali della Fdp hanno conquistato l’8,3%, contro il 14,9%. Un risultato che non consente ai due partiti di rimanere al potere.

Verso una grande coalizione – Tuttavia, i partiti all’opposizione, i socialdemocratici (Spd) e i Verdi non sono riusciti a conquistare i voti necessari per dare vita a un governo, ottenendo i primi il 29,9% e i secondi il 13,6%. Questo apre la possibilità di una “grande coalizione” tra Cdu e Spd, che in molti vedono come il probabile esito anche delle elezioni nazionali in programma tra settembre e ottobre del 2013. Si confermano grandi vincitori i Pirati, che per la terza volta consecutiva hanno superato la soglia del 5% per entrare nel parlamento regionale, conquistando l’8,2%. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -