Gambizzato dirigente dell’Ansaldo energia a Genova

Roberto Adinolfi

7 mag. – Gambizzato dirigente di Ansaldo nucleare stamani a Genova. L’uomo e’ stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco alla gamba. Del caso si occupano i carabinieri. L’agguato e’ avvenuto in via Montello.

Una o più persone hanno avvicinato l’uomo, Roberto Adinolfi, 53 anni, sparandogli alle gambe. Da una prima ricostruzione sembra che un uomo con il casco in testa, sia sceso da una moto guidata da un complice e abbia sparato puntando alle gambe. Sarebbero stati esplosi tre colpi di pistola. Soccorso dal 118 è stato trasportato al San Martino di Genova.

Al momento gli inquirenti non escludono nessuna pista. La vittima è l’amministratore di Ansaldo Nucleare, società del gruppo Ansaldo Energia, di proprietà di Finmeccanica.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -