L’invito ai cittadini di segnalare gli sprechi grida vendetta al buonsenso

3 mag – Ebbene sì, diciamolo senza infingimenti, ci attendevano un esordio diverso da “mister forbici”, alias Enrico Bondi. È caduto anche lui, persona austera e concreta, nel trabocchetto della demagogia.

L’invito ai cittadini di segnalare gli sprechi sulla rete è qualcosa che grida vendetta al buonsenso.
Non lo meritano i milioni di italiani che tirano la carretta, malgrado i politici incompetenti e i tecnici pasticcioni.
Abbiamo appena celebrato i 150 anni del nostro Stato con la consueta magniloquenza, e quasi senza accorgerci del vero stato in cui ci troviamo.
Dovremmo essere arcistufi delle torrentizie esternazioni dell’uomo del Colle. Colui che ha di fatto sospesa la democrazia in Italia.
Fino a quando?

Gguglielmo Donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -