Ferrero: il Governo ha la responsabilità morale per suicidi

2 mag – Il Governo Monti ha la “responsabilità morale” dei suicidi che si stanno susseguendo in questi ultimi mesi in Italia, non ultima la morte di un portiere di Napoli impiccatosi perché licenziato. A sostenerlo è il segretario di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero.

“La responsabilità morale di questi suicidi è del Governo – ha attaccato parlando con i giornalisti a Napoli – Quest’esecutivo sta facendo una politica per mantenere i privilegi dei più ricchi e degli speculatori e sta scaricando i costi della crisi su lavoratori pensionati e giovani”.

Ferrero si è detto “vicino” alla famiglia dell’ultima vittima della crisi e ha lanciato un monito al Governo: “Si metta mano alla politica del lavoro, altrimenti – ha concluso – questi suicidi continueranno perché la gente è disperata e il Governo dei professoroni fa finta di non accorgersene, senza senso civico e morale”. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -