Furti rame: controllati anche 27 campi nomadi, 22 arresti

28 apr – Nelle ultime 48 ore, in Piemonte e in Valle d’Aosta, tutti i Reparti territoriali dei Carabinieri hanno svolto una operazione contro i furti e la ricettazione di rame, che recentemente ha colpito sia gli operatori del settore (depositi, commercianti, autotrasportatori) sia le opere pubbliche (linee elettriche/ferroviarie, cimiteri, ecc.).

Sono stati coinvolti piu’ di 1.000 militari, che, nel corso delle operazioni hanno effettuato accertamenti su circa 3.000 veicoli ed oltre 4.000 persone. Sono stati, inoltre, controllati 27 campi nomadi, per un totale di 120 perquisizioni eseguite.

Tre i soggetti arrestati in flagranza di reato ed altrettanti i denunciati in stato di liberta’ per il furto di rame, con una tonnellata di materiale recuperato, per un valore totale di 10.000 euro circa. Complessivamente sono stati eseguiti altri 19 arresti e 78 denunce in stato di liberta’ per reati di varia natura, in particolare detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, furti ed altri reati contro il patrimonio . agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -