Effetto Monti: Dopo Benetton anche Calzedonia in Serbia, darà lavoro a 1000 operai

28 apr – E’ di ieri la notizia che Luciano Benetton sara’ nei prossimi giorni in Serbia per concordare i termini di una espansione dell’attivita’ del suo gruppo nel paese balcanico, dove darà lavoro a 2700 dipendenti.

Oggi l’annuncio che l’italiana Calzedonia, leader nel settore calze e lingerie, ha ottenuto otto ettari di terreno per la realizzazione di un proprio stabilimento a Subotica, nel nord della Serbia.

Come riferisce la Tanjug, il sindaco Sasha Vucinic ha firmato con il responsabile dell’ufficio in Serbia di Calzedonia Francesco Rufolli un accordo in base al quale il gruppo italiano potra’ disporre del terreno nella zona industriale di Mali Bajmok, senza dover effettuare alcun pagamento.

Se tutto andra’ secondo i piani, la costruzione del nuovo stabilimento potra’ cominciare a fine maggio-primi di giugno, con i lavori previsti in un periodo di dieci mesi. L’investimento ammonta a 20 milioni di euro, e in una prima fase l’impianto Calzedonia occupera’ mille operai. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -