Ubriaco di origine africana tenta di violentare madre che gli nega i soldi

FIRENZE, 26 APR – Rientrato a casa ubriaco ha chiesto soldi a sua madre, e al suo rifiuto l’ha gettata a terra cercando di violentarla. Protagonista, questa mattina intorno alle 5 in un appartamento nella zona di Novoli a Firenze, un uomo di 40 anni di origine africana.

La donna, 63 anni, e’ riuscita ad afferrare il cellulare e a chiamare il 113. Poi si e’ chiusa in cucina aspettando l’arrivo dei poliziotti. Il figlio e’ stato denunciato dagli agenti per violenza sessuale e violenza privata. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -