Picchia compagna incinta con calci e pugni, arrestato tunisino a Palermo

Condividi

 

PALERMO, 26 APR – Un tunisino di 26 anni, Anis Ben Guerfa, ha aggredito la compagna incinta, picchiandola con calci e pugni, e si e’ scagliato contro i poliziotti che hanno tentato di bloccarlo.

Con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni la polizia lo ha arrestato ieri sera. Gli agenti sono stati avverti da una segnalazione e sono andati in via Torino, nell’abitazione dove si sarebbe svolta la prima parte del litigio fra i due fidanzati. Non trovando nessuno, i poliziotti si sono spostati in via Maqueda dove hanno trovato l’uomo che picchiava la donna incinta e lo hanno fermato. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -