Mentre i nostri imprenditori si suicidano, regaliamo al Marocco 270 milioni di euro

24 APR – Nuovi fondi in arrivo dalla Commissione europea per il Marocco. L’annuncio arriva dal commissario europeo alla politica di vicinato, Stefan Fule, in occasione della decima riunione del consiglio di associazione Ue-Marocco oggi a Lussemburgo.

”Per il Marocco – ha detto Fule – sono stati stanziati 80 milioni di euro extra tramite il nuovo strumento della ‘Spring’ facility, per lo sviluppo economico, sociale e dei diritti umani”. La cifra ”si aggiunge – ha spiegato il commissario Ue – ai 190 milioni di euro annuali gia’ previsti nell’ambito della nostra assistenza tecnica e finanziaria”.

Bruxelles e Rabat ”condividono lo stesso obiettivo, quello di rafforzare le relazioni bilaterali” ha sottolineato Fule. Un nuovo piano d’azione di questa partnership ”ci fornira’ la road map per i prossimi 5 anni” ha precisato il commissario Ue, sottolineando come fra le aree chiave di interesse comune ci siano una maggiore integrazione economica, ma anche ”il consolidamento dei diritti umani e dei principi democratici”. ”Siamo in una fase dinamica positiva delle relazioni” ha aggiunto il commissario europeo, auspicando l’entrata in vigore il primo luglio prossimo dell’accordo commerciale sui prodotti agricoli, ma anche un maggiore collaborazione nel campo dei servizi e della mobilita’ ”per gestire meglio l’immigrazione”.

Nel campo della cooperazione regionale, Fule ha poi accolto ”con favore”, i progressi nelle relazioni fra Rabat e Algeri. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -