Spread a 400, Bersani non chiede dimissioni: Fedeli a Monti

23 apr – Nessuna corsa alle elezioni anticipate, ”ho dato la mia parola. La fedelta’ al governo Monti fino alla fine della legislatura e’ fuori discussione”. Lo afferma il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani in un’intervista a Repubblica.

In ogni caso, aggiunge Bersani prendendo spunta dalla vittoria in Francia del socialista Hollande al primo turno su Sarkozy, il vento sta cambiando. ”Il voto francese – spiega – quello dei land tedeschi e le prossime amministrative italiane possono segnare un mutamento delle opinioni. E se veramente gli equilibri verranno stravolti noi ci attrezziamo a prendere quel vento. A interpretarlo”.

Per Bersani ”la parola d’ordine e’ ricostruzione” e ”nella ricetta italiana questo vuol dire rivolgersi non solo alle forze di sinistra e di centrosinistra. Perche’ – aggiunge il segretario del Pd – e’ giunto il momento di chiarire se vogliamo una democrazia occidentale che assomigli alle altre o se continuiamo a inseguire anomalie”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -