Roma: violenta rissa tra due famiglie nomadi, 9 arresti

Roma, 23 apr – Nove arresti, otto uomini e una donna, di eta’ compresa tra i 15 e i 57 anni, tutti gia’ conosciuti alle forze dell’ordine. E’ il bilancio di un’operazione dei Carabinieri della Compagnia Roma Parioli e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma intervenuti a sedare una violenta rissa scoppiata, ieri pomeriggio, all’interno del campo nomadi ”Italia 90”.

I fermati, spiega una nota dei militari, appartenenti a due famiglie contrapposte, sono arrivati alle mani dopo le avances fatte da un 15enne ad una ragazza appartenente alla famiglia contraria.

I nove arrestati, a causa delle ferite riportate, sono stati accompagnati presso gli ospedali Sant’Andrea, Sandro Pertini e Policlinico Umberto per le cure del caso, con prognosi dai 5 ai 7 giorni. Dimessi dai vari nosocomi, 6 sono stati associati presso la Casa Circondariale di Regina Coeli, la donna presso quella di Rebibbia mentre i due minorenni sono stati affidati a parenti con l’obbligo di tenerli a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria. Sequestrati inoltre dai Carabinieri vari bastoni ed attrezzi agricoli usati durante lo scontro. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -