Libano: bomba in ristorante frequentato da caschi blu Unifil

Condividi

 

Beirut, 23 apr –  – E’ di almeno sette feriti il bilancio di un’esplosione avvenuta intorno alla mezzanotte scorsa nei pressi di un ristorante di Tiro, sulla costa meridionale del Libano: la deflagrazione sarebbe stata provocata da una bomba piazzata da ignoti sull’ascensore che conduce al quarto piano dell’edificio in cui si trova il locale.

Quest’ultimo e’ famoso nella zona per le feste danzanti che vi sono organizzate, e per la possibilita’ di consumare alcolici. E’ percio’ molto frequentato dagli stranieri, compresi i ‘caschi blu’ dell’Unifil II, la Forza d’Interposizione delle Nazioni Unite . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -