Diamo valore alla Vita! Sit- In per la tutela delle Vittime di tutti i reati contro la Vita per dire: No all’amnistia! No all’impunità

ROMA, 18 Aprile – Liberiamoci dall’ingiustizia! Diamo valore alla Vita! Sit- In per la tutela delle Vittime di tutti i reati contro la Vita per dire: No all’amnistia! No all’impunità!

Si terrà il prossimo 25 Aprile davanti alla Corte Suprema di Cassazione, simbolo dell’amministrazione del potere giudiziario il Sit-In per la tutela delle Vittime di tutti i reati contro la Vita per dire: No all’amnistia! No all’impunità.

Il Sit-In, pacifico, ha lo scopo di contrastare le continue richieste di amnistia generalizzata e di rimarcare, specie per TUTTI i reati contro la Vita e la Persona, l’importanza deterrente, riparativa e preventiva della pena.

Il Sit-In ha inoltre l’obiettivo di tenere alta l’attenzione sul grave e ricorrente problema degli OMICIDI STRADALI. I familiari delle Vittime e i cittadini che non vogliono diventarlo, chiedono a TUTTI gli organi dello Stato un impegno URGENTE e CONCRETO, in grado di rallentare la strage quotidiana degli innocenti che avviene sulle nostre strade. L’impunità verso chi compie l’omicidio stradale è la norma. Le condanne non corrispondono a pene effettive e inderogabili, non c’è dunque un deterrente capace di prevenire, educare il reo e dare un giusto Valore alla Vita.

L’iniziativa vuole sensibilizzare l’opinione pubblica, le Istituzioni, i media sull’importanza di proteggere la vita con forza e determinazione anche attraverso la certezza della pena, strumento necessario a dare forza alla legge, e valore a ciò che il colpevole distrugge. La libertà prima da difendere è quella di esistere in serenità e salute, di vivere, consapevoli che la nostra libertà finisce dove comincia quella dell’altro

SONO INVITATI

Giornalisti, Prelati, Personaggi pubblici, Tutte le Associazioni che sul territorio italiano operano per la tutela delle Vittime e della Vita, Tutte le Istituzioni, Tutti i Movimenti e Partiti politici essendo la Vita un bene Super Partes, Tutti i Cittadini non colpiti dal reato e sono consapevoli di non esserne immuni in una società che mette la libertà del reo sopra la libertà di vivere degli innocenti  L’iniziativa è promossa da singoli cittadini Vittime e non, uniti dalla necessità umana di salvaguardare la sicurezza della persona, riunitisi in un gruppo FB dal nome: Giustizia e Diritti per le Vittime dei reati contro la Vita.

UNITEVI A NOI MERCOLEDI 25 APRILE 2012 dalle ore 13,30 alle ore 15,30 PIAZZA CAVOUR.

Davanti alla Corte Suprema di Cassazione, simbolo dell’amministrazione del potere giudiziario  si terrà il Sit-In per la tutela delle Vittime di tutti i reati contro la Vita per dire: No all’amnistia! No all’impunità! Passaparola!

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -