“Dio acceca coloro che vuol perdere”. I nuovi ciechi.

ROMA, 17 Aprile – Forse il Profeta Isaia pensava all’Italia quando pronunciò la frase:”Deus amentat quos perdere vult” (Dio acceca coloro che vuol perdere). I partiti sembrano ciechi, quando discettano sul finanziamento; il governo altrettanto, quando rinuncia a costituire il fondo per la riduzione della pressione fiscale. L’accoppiata ammazza Europa: euro-Merkel, sta distruggendo le residue speranze di uscire dalla crisi in maniera meno traumatica di quella che stiamo vivendo. Se non troviamo il coraggio di dire a Frau Merkel un “BASTA!” grande una casa, siamo tutti destinati a parlare in greco. Forse Sarkozy, per aver assecondato la politica della signora teutonica, salvo poi pentirsi negli ultimi sgoccioli di campagna elettorale, potrebbe perdere le presidenziali a vantaggio del candidato socialista Hollande, tutt’altro che irresistibile. Europa di ciechi per volontà divina e insipienza propria: continuiamo a rasentare il baratro in omaggio alla follia di qualcuno che riteneva di possedere la verità.

guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -