Un’altra tassa è possibile: quella sullo sbarco per isole minori

Condividi

 

14 apr – I comuni che hanno sede in un’isola minore o che comprendono isole minori sul loro territorio potranno applicare un’imposta di sbarco fino a 1,50 euro che verrebbe caricata sui biglietti delle compagnie che effettuano i collegamenti marittimi.

E’ quanto prevede l’emendamento al dl fiscale presentato da Dore Misuraca del Pdl alla Commissione Finanze della Camera. L’emendamento ha ricevuto il parere positivo del relatore. I pendolari e i residenti saranno comunque esentati.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -