Napolitano, per avere crescita non basta invocazione fastidiosa e polemica

11 apr – Il tema che ”assilla” il nostro paese e’ il ”rilancio della crescita, il rilancio produttivo e occupazionale”. Ma e’ bene sia chiaro che ”non basta invocare la crescita” a volte in termini ”un po’ fastidiosi e polemici” per averla. La crescita si raggiunge invece ”solo attraverso una molteplicita’ di azioni sapendo che non c’e’ crescita che si possa raggiugnere se il paese non e’ competitivo e se non c’e’ competizione”. Lo afferma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano intervenendo al Quirinale alla presentazione del progetto ”Gse. Energie per il sociale”.

Su crescita, rilancio produttivo e occupazione, spiega Napolitano, siamo di fronte a ”dati allarmati non solo per l’Italia” e ”non basta solo invocare la crescita, quasi esagerando e quasi fosse stato chiuso il capitolo dell’austerita’ e bastasse solo la volonta’ per crescere”.

Il Presidente della Repubblica rileva che ”non basta questa invocazione, a volte un po’ fastidiosa, polemica come se ci fossero sordita’ su questo tema”. In passato, continua, c’e’ stato ”il grande equivoco” in sede europea quando si pensava ”bastasse dire stabilita’ e crescita” per andare avanti. Anche per il trattato sul ‘fiscal compact’ ”si parla di integrarlo con un articolo sulla crescita”. Ma questi, per Napolitano, ”sono solo accorgimenti verbali. La crescita si puo’ avere solo attraverso una molteplicita’ di azioni e sappiamo che non c’e’ crescita che possa reggere se non e’ competitiva e se non c’e’ innovazione”. asca



   

 

 

1 Commento per “Napolitano, per avere crescita non basta invocazione fastidiosa e polemica”

  1. ….emmenomale che era un compagno!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -