G8 Genova, Coisp: il film ‘Diaz’ fomenta odio contro la Polizia

10 apr – ”Il film Diaz e’ falso, inutile e pericoloso. Falso perche’ racconta un episodio togliendolo dal contesto dei quattro giorni di inferno del G8 di Genova.

Pericoloso perche’ non serve piu’ a nessuno girare il coltello nella piaga di fatti avvenuti undici anni fa e di errori che non si sono mai piu’ verificati. Pericoloso perche’ rischia di fomentare nuove violenze contro le Forze dell’Ordine che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per garantire la sicurezza dei cittadini”. E’ quanto afferma Franco Maccari, Segretario Generale del COISP, il Sindacato Indipendente di Polizia.

”Nessuno – spiega Maccari – vuole evitare le responsabilita’ o negare i fatti, che tra l’altro nel film sono raccontati con dovizia di particolari e seguendo fedelmente le risultanze processuali. Ma non basta seguire le carte dei processi per ricostruire la verita’. Perche’ ogni episodio e’ figlio di una situazione e raccontare quei fatti estrapolandoli dal contesto in cui si sono verificati significa travisare la realta’. Ed a Genova, in quei giorni, e’ stata scatenata una terribile guerriglia, la citta’ messa a ferro e fuoco, con continue violentissime aggressioni contro le Forze dell’Ordine da parte di molti manifestanti”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -