Pusher senegalese in manette alla vigilia della nozze

7 APR – Avrebbe dovuto sposarsi questa mattina con una ragazza italiana regolarizzando, di fatto, la sua posizione di clandestino. Ma Hamed, senegalese di 28 anni, ieri sera e’ finito in carcere a Marassi perche’ sorpreso, ieri sera, a spacciare.

I carabinieri della compagnia di Portoria, infatti, lo hanno trovato nel centro storico di Genova intento a spacciare alcune dosi di cocaina ad un ragazzo genovese. Per il senegalese sono scattate le manette e di conseguenza sono saltate le nozze, cosa, quest’ultima, che potrebbe portarlo all’espulsione dal territorio nazionale perche’ clandestino. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -