Italia: dalla storia, alla farsa tragica, siamo finiti nei Casini!

MILANO, 7 Aprile – Che tristezza vedere Bossi passare in un attimo dalla storia alla farsa tragica! Voleva cambiare la politica, ma la politica si è vendicata, e ha cambiato lui.
Bossi è stato un innovatore, e in molti lo riconoscono. Poi, arrivata la notte della Seconda repubblica, il gatto Umberto è diventato grigio, come tutti gli altri. Il Paese è ormai schiavo della Finanza globale. La politica ha divorato se stessa. I morti hanno acchiappato i vivi in una danza macabra che, di repubblica in repubblica, ci ha consegnato l’Italia di oggi. Fa soltanto ridere (o meglio piangere) il  pensiero che sia Casini il traghettatore dalla Seconda repubblica alla Terza.
Forse ci meritiamo questo predicatore del “nuovo” e del “bello” in politica.
Per un destino niente affatto strambo, non poteva chiamarsi che CASINI!
guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -