Pedofilia: il prete irlandese era innocente

Condividi

 

4 APR – E’ tornato al servizio attivo in parrocchia perche’ e’ stata dimostrata la sua innocenza un prete irlandese indagato per un caso di pedofilia. Lo ha detto Radio Vaticana.

Nel ringraziarlo per aver sopportato ‘con coraggio’ l’allontanamento dal ministero, la diocesi di Cashel conferma il proprio impegno di vigilanza per la protezione dei bambini affidati alla Chiesa. Si tratta di don Tadgh Furlong, che per 36 anni aveva servito nella parrocchia di Cappawhite.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -