Pedofilia: il prete irlandese era innocente

4 APR – E’ tornato al servizio attivo in parrocchia perche’ e’ stata dimostrata la sua innocenza un prete irlandese indagato per un caso di pedofilia. Lo ha detto Radio Vaticana.

Nel ringraziarlo per aver sopportato ‘con coraggio’ l’allontanamento dal ministero, la diocesi di Cashel conferma il proprio impegno di vigilanza per la protezione dei bambini affidati alla Chiesa. Si tratta di don Tadgh Furlong, che per 36 anni aveva servito nella parrocchia di Cappawhite.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -