Egitto ‘liberato’: 3 anni a studente copto per vignette su Maometto

4 apr – Nuovo episodio di tensione tra musulmani e cristiani in Egitto ad oltre un mese dalle elezioni presidenziali. Uno studente copto di 17 anni e’ stato condannato a tre anni di prigione per aver pubblicato sul suo profilo Facebook alcune vignette, “che – secondo i giudici – insultavano l’Islam e il suo Profeta”, Maometto.

Il giovane, Gamal Abdou Massoud, residente ad Assiut, la citta’ natale dell’ultimo papa copto Shenouda III. Secondo l’avvocato Negad al-Borai, la condanna inflitta al giovane e’ la piu’ severa prevista dalla legislazione egiziana per il tipo di reato .  agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -