Le riducono la pensione a 600 euro, anziana si suicida

3 apr. – Un’anziana di 78 anni, Nunzia C. si e’ suicidata gettandosi dal quarto piano dell’edificio in cui viveva, in via Amilcare, a Gela (Caltanissetta) dopo aver ricevuto una pensione inferiore rispetto a quella incassata nei mesi precedenti.

La donna fino a qualche mese fa percepiva all’incirca 800 euro mensili, ora ridotti a 600 euro. Questa -secondo i familiari- sarebbe stata la causa scatenante di una depressione culminata nel suicidio. La donna era convinta che non sarebbe riuscita ad arrivare a fine mese, e si e’ lanciata nel vuoto per schiantarsi al suolo dopo un volo di circa 12 metri. Inutili i soccorsi. Indaga la polizia. (AGI)



   

 

 

1 Commento per “Le riducono la pensione a 600 euro, anziana si suicida”

  1. Certo è facile ridurre la pensione ad un anziano .. essere inflessibili per ogni minima fregnaccia …. essere duri … bisogna ben recuperare i soldi per pagare le megapensioni, no?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -