Jihad: Strumentalizzano una banale lite a fini politici.

ROMA, 30 MAR – Due immigrate tunisine sono state picchiate e insultate a Monterotondo, cittadina in provincia di Roma: una di loro, è stata picchiata da un gruppo di ragazzi italiani, la sua amica è stata insultata e a sua volta spintonata. Ma, l’aggressione, secondo i carabinieri, non sarebbe nata per motivi razziali o religiosi, come intendono strumentalizzare le islamiche, bensì, come una lite per ragioni banali degenerata poi in percosse e insulti razzisti. Un giovane di 27 anni è stato denunciato; si cercano gli altri responsabili.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -