Scontri tribali in Libia: 37 morti e 120 feriti

Photo: EPA

Nel sud della Libia nel corso degli scontri tribali trentasette persone sono rimaste uccise e centoventi ferite.

Gli scontri sono scoppiati tra le tribù africane e arabe. Secondo alcune fonti il motivo degli scontri era il furto di una vettura, per altre la morte di un funzionario del governo rimasto ucciso durante una rapina.

La Libia è governata dal consiglio nazionale di transizione, che però non è in grado di far rispettare l’ordine pubblico.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -