Pachistana tento’ suicidio, Gip impone allontanamento al padre

Condividi

 

BOLOGNA, 28 MAR – La polizia ha eseguito lunedi’ pomeriggio a Bologna un’ordinanza del Gip Mirko Margiocco, richiesta dal pm Alessandra Serra, nei confronti del padre della sedicenne pachistana che tento’ il suicidio nel giugno scorso bevendo acido muriatico, contro l’intenzione della famiglia di farle sposare un connazionale in un matrimonio combinato.

Per l’uomo, 48 anni, e’ stato disposto l’allontanamento dall’abitazione e il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dai congiunti. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -