Immigrazione: l’Italia è prima per accoglimenti umanitari

BRUXELLES, 23 MAR – L’Italia e’ il paese con il maggior numero di richieste d’asilo accolte ”per ragioni umanitarie” tra i 27 paesi della Ue, secondo i dati 2011 diffusi da Eurostat. Delle 24.155 domande trattate dalle autorita’ italiane nel 2011, 7.155 sono state accolte (29,62%): 3.085 per motivi umanitari, 2.265 per protezione sussidiaria e 1.805 per acclarato diritto allo status di rifugiato. In Francia a fronte di 42.190 richieste, appena 4.580 (10,85%) hanno avuto esito positivo, nessuna per motivi umanitari.

Tra i paesi con la maggiore affluenza, l’Olanda, ha un tasso assoluto di risposte positive del 43,25% (6.830 accolte, di cui 2.050 per motivi umanitari, su 15.790 di prima istanza trattate): piu’ di Svezia al 33,15% (8.805 su 26.720), Belgio al 25,59% (5.075 su 19.825) e Germania al 24,01% (9.675 su 40.295). In Lussemburgo e’ stato dato parere positivo ad appena 35 richieste su 1.015. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -