Immigrazione: l’Italia è prima per accoglimenti umanitari

BRUXELLES, 23 MAR – L’Italia e’ il paese con il maggior numero di richieste d’asilo accolte ”per ragioni umanitarie” tra i 27 paesi della Ue, secondo i dati 2011 diffusi da Eurostat. Delle 24.155 domande trattate dalle autorita’ italiane nel 2011, 7.155 sono state accolte (29,62%): 3.085 per motivi umanitari, 2.265 per protezione sussidiaria e 1.805 per acclarato diritto allo status di rifugiato. In Francia a fronte di 42.190 richieste, appena 4.580 (10,85%) hanno avuto esito positivo, nessuna per motivi umanitari.

Tra i paesi con la maggiore affluenza, l’Olanda, ha un tasso assoluto di risposte positive del 43,25% (6.830 accolte, di cui 2.050 per motivi umanitari, su 15.790 di prima istanza trattate): piu’ di Svezia al 33,15% (8.805 su 26.720), Belgio al 25,59% (5.075 su 19.825) e Germania al 24,01% (9.675 su 40.295). In Lussemburgo e’ stato dato parere positivo ad appena 35 richieste su 1.015. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -