Germania: disoccupazione giovanile al minimo storico

24 mar. – La Germania e’ il Paese dell’Ue con il piu’ basso tasso di disoccupazione, che ha raggiunto il livello record minimo dal giorno della riunificazione tedesca.

Holger Schaefer, esperto del mercato del lavoro dell’Istituto per l’Economia tedesca (Iw), dichiara al settimanale ‘Focus’ che la percentuale di disoccupati tra i giovani con meno di 25 anni “entro l’autunno scendera’ sotto il 5%“. Nel mese di febbraio erano 293 mila i giovani tedeschi senza un lavoro, per una percentuale pari al 6,3%. Secondo Schaefer, in diverse regioni del Paese molte imprese artigiane hanno gia’ adesso difficolta’ nel reclutare apprendisti.

Secondo una statistica dell’Ue, in Germania a gennaio il 7,8% dei giovani era ancora senza un lavoro, il tasso piu’ basso tra i 27 Paesi membri, mentre in Spagna quasi un giovane su due (49,9%) non ha un occupazione ed in Francia la percentuale e’ di un quarto (23,3%). Raimund Becker, dell’Agenzia federale per il lavoro, spiega al settimanale che l’eccellente risultato della Germania sull’occupazione giovanile e’ dovuto al fatto che anche chi lascia la scuola senza aver terminato gli studi, oppure e’ in possesso di un diploma con voti mediocri, viene poi formato adeguatamente per trovare un impiego. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -