Cgia: le banche sono generose solo con grandi imprese

24 mar – Su oltre 1.400 miliardi di euro erogati dalle banche alle famiglie ed alle imprese, il 79,4% (pari a 1.134 miliardi di euro) e’ stato erogato al 10% dei maggiori affidatari: ovvero le grandi imprese, con una variazione del +0,7% rispetto l’anno precedente. Lo rivela una nota della Cgia di Mestre, sottolineando l’inaffidabilita’ delle grandi aziende: su quasi 100 miliardi di sofferenze bancarie – si legge – il 78,3% e’ in capo sempre al 10% dei maggiori affidatari.

Nonostante siano ridotte numericamente al lumicino e sempre piu’ in difficolta’, le grandi imprese possono contare su un rapporto privilegiato nei confronti degli istituti di credito, mentre alle piccole e micro imprese, che costituiscono il 99% dell’intero sistema produttivo italiano, il credito viene erogato con il contagocce”, denuncia l’associazione.

”Nei rapporti tra banche ed imprese – chiosa il segretario Giuseppe Bortolussi – tutto e’ paradossalmente capovolto: chi riceve la quasi totalita’ dei prestiti presenta livelli di affidabilita’ bassissimi. Per contro, chi rappresenta la totalita’ del mondo delle imprese e dimostra di essere un buon pagatore riceve le briciole”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -